Nuova annata in DEGUSTAZIONE GRATUITA domenica 20 maggio: Bentornato Frascati!

frascati-doc-e-docg-2017-castel-de-paolis

Domenica 20 maggio è l’ora di dare il “Bentornato” al Frascati, partendo dal benvenuto alla nuova annata, la 2017, che sarà offerta in degustazione gratuita a quanti vorranno venirci a trovare in azienda.

Vi aspettiamo quindi dalle 11.30 alle 19.30 con il Frascati Doc Campo Vecchio 2017 e il Frascati Superiore Docg 2017, ma non mancheranno ovviamente gli altri vini di Castel De Paolis, per una giornata all’insegna del buon bere, della buona musica e soprattutto del verde e dei profumi della primavera ai Castelli Romani. L’azienda aprirà al pubblico con orario continuato, rimanendo a disposizione di quanti vorranno conoscere i segreti dei nostri vini, anche tramite visite in cantina e in vigneto, oltre ad applicare una speciale scontistica per chi volesse portare a casa qualche ricordo delle ore passate insieme.

Vi aspettiamo quindi in via Val De Paolis, la nostra cantina sarà aperta a tutti e siamo sicuri che sarà un’altra bellissima giornata di conoscenza del vino dei Castelli Romani!

In Austria con WineHunter, successo per i nostri vini a Gourmet’s Italia

img_0816
Castel De Paolis vola in Austria con il Merano Wine Festival e raccoglie ancora grandi apprezzamenti. Lunedì 7 maggio Vienna ha ospitato infatti l’evento “Gourmet’s Italia” organizzato al Museum Platz, sotto l’egida appunto del MWF, tramite il suo ideatore Helmut Kocher con il marchio “The Wine Hunter”. Erano 30 le aziende italiane che hanno presentato i loro vini nello splendido polo museale della capitale austriaca, con un afflusso di curiosi e operratori notevole considerando che la manifestazione si è svolta in un giorno lavorativo dalle 13 alle 20.30.
Molto apprezzati i nostri vini, che hanno avuto il compito – superato – di far ricredere molti austriaci sul Frascati ed il Lazio in generale, tanto che a breve alcune etichette Castel de Paolis saranno presenti anche a Vienna e in Austria. D’altronde si tratta di un mercato molto interessante, gli austriaci sono infatti amanti dei vini italiani e a Vienna sono presenti tantissimi ristoranti italiani di qualità. Un consumo di livello medio-alto quindi, capace di intercettare anche l’elevata qualità di alcune produzioni.
All’evento era presente anche l’Ambasciatore italiano che ci ha fatto i complimenti per il livello dei nostri vini, insomma un successo pieno!
Collage Vienna - Castel De Paolis

Vinitaly 2018, Castel De Paolis pronto con nuove annate e progetti di sviluppo

dav

Vinitaly 2018 sta arrivando e Castel De Paolis è pronta. Pronta con le nuove annate dei propri vini e, soprattutto, con alcuni progetti di rinnovamento e sviluppo di enorme importanza.
A Verona, da domenica 15 a mercoledì 18 aprile, nello Stand numero 7 del Padiglione del Lazio (Pad. A), Castel De Paolis presenterà in anteprima il Frascati Doc Campovecchio 2017, il Frascati Superiore Docg 2017 e il Donna Adriana Lazio Bianco IGT 2016 per quanto riguarda i vini bianchi; per i vini rossi saranno in degustazione Campovecchio Lazio Rosso IGT 2015 e il I Quattro Mori Lazio Rosso IGT 2013; infine i grandi vini dolci di casa Santarelli, il Rosathea Lazio Rosso IGT (Moscato Rosa) 2015 e il Muffa Nobile Lazio Bianco IGT (Semillon, Sauvignon Blanc, Moscato Giallo) 2015.

Ma, tornando a parlare di novità assolute, è già in cantiere – non ancora in cantina tuttavia – l’ottava etichetta di Castel De Paolis. Ai sette vini citati, presenti fin dagli inizi, si va ad aggiungere un Metodo Classico da uve bianche frutto di un lavoro di ricerca, qualcosa di molto prezioso che sarà pronto tra due anni e che, in parte, sarà svelato proprio a Verona.

Altre notizie interessanti arrivano invece dalla Cina, dove Fabrizio Santarelli si è recato ad inizio aprile per definire alcuni accordi commerciali e tecnici per lo sviluppo del mercato locale, nel quale Castel De Paolis sarà sempre più protagonista in futuro. In questo caso però il condizionale è d’obbligo, sia per rispetto delle procedure formali sia per scaramanzia…

Vi aspettiamo a Verona al Vinitaly 2018, Padiglione A (Lazio) – Stand n. 7 (come le nostre etichette, come i 7 Colli e i 7 Re di Roma…)

Castel De Paolis in trasferta a Venezia e dintorni

Venezia cena

Debutto ricco di belle soddisfazioni quello di Castel De Paolis in provincia di Venezia. Un giro per enoteche e ristoranti concluso venerdì 1 dicembre 2017 con un evento esclusivo nel Ristorante dell’Hotel Villa Patriarca di Mirano (VE), realizzato in collaborazione con l’Enoteca Le Cantine Dei Dogi.

Titolo della serata, alla quale ha partecipato Fabrizio Santarelli, una fantastica accoppiata: “L’Adriatico nel piatto, la Capitale nel calice”. La cena degustazione ha realizzato un perfetto abbinamento tra sublimi piatti di pesce dell’Adriatico e i nostri vini premiati nei recenti eventi enologici nazionali.

Ma davvero stupefacente, in senso positivo, è stata tutta l’accoglienza ricevuta nei vari incontri avuti in due giorni di permanenza, con un futuro interessante per le nostre etichette sulle tavole dei ristoranti veneti.

ladriatico-nel-piatto-la-capitale-nel-calice

 

.

Vini sotto l’albero a Castel De Paolis il 9 e 10 dicembre

dsc05016

Fine settimana a porte aperte per Castel De Paolis quello di sabato 9 e domenica 10 dicembre 2017!

Con “Vini sotto l’albero” la cantina di via Val De Paolis a Grottaferrata accoglierà infatti appassionati ed enoturisti con una serie di iniziative che vanno dalla musica alla degustazione (ovviamente). Un’atmosfera informale nella quale chiacchierare, assaggiare qualche specialità gastronomica locale e fare conoscenza con i vini di Castel De Paolis, scegliendo magari di portarsene a casa qualche bottiglia a prezzo speciale per i prossimi regali di Natale.

A disposizione ci saranno innanzitutto i vini recentemente premiati negli eventi e nelle più importanti guide di settore:
Frascati Doc Campo Vecchio 2016 – Selezione WineHunter Awards e Oscar qualità/prezzo guida BereBene del Gambero Rosso
Frascati Superiore Docg 2016 – Selezione WineHunter Awards e 4 Corone Vini Buoni d’Italia
I Quattro Mori 2012 – Selezione WineHunter Awards
Muffa Nobile 2015 – 5 Grappoli Bibenda
Ma non mancheranno anche i grandi classici della produzione della cantina della famiglia Santarelli come il Donna Adriana, il Campo Vecchio rosso e il Rosathea (passito da Moscato Rosa). In vendita le annate normalmente in commercio e alcune bottiglie di annate più vecchie, confezioni e formati speciali per un’occasione unica.

Ogni ora partirà una visita guidata della cantina con Fabrizio Santarelli che condurrà i presenti alla scoperta dei segreti della produzione di Castel De Paolis, ma anche degli angoli più nascosti come le antiche cisterne romane.

Domenica ci sarà ottima musica dal vivo e non mancheranno nei due giorni grandi sorprese…

Continuate a seguirci, ve le racconteremo una ad una nei prossimi giorni!

 

ORARI
Sabato 9 dicembre: 11:00 – 13:00 / 17:00 – 20:00
Domenica 10 dicembre: 11:00 – 19:00

DOVE
Via Val De Paolis snc – Per info clicca qui

 

PRIMO AGGIORNAMENTO – 28/11/2017
Eccovi svelata la prima delle sorprese che vi aspettano a “Vini sotto l’albero” il 9 e 10 dicembre nella nostra cantina…
Una mini-verticale del nostro Frascati Superiore Docg, in degustazione le annate 1994, 2006 e 2010.
Così vediamo se davvero il Frascati non può invecchiare!

SECONDO AGGIORNAMENTO 02/12/2017
Siamo alla seconda sorpresa dell’evento di degustazione “Vini sotto l’albero” a Castel De Paolis il prossimo fine settimana (sabato 9 e domenica 10 dicembre). Oltre alla mini-verticale di Frascati Superiore Docg di cui sopra, i presenti potranno degustare anche tre annate del nostro vino bianco di punta, per gli amanti del Viognier quindi il Donna Adriana 2004, 2009 e 2014. Che dite, vale la pena fare un giro da noi sabato 9 o domenica 10?
E forse le sorprese non sono nemmeno finite…

Sommelier AIS di Siena alla scoperta del Frascati

Ais Siena cantina

Esperienza davvero piacevole quella di ospitare per una visita “didattica” un nutrito gruppo di aspiranti sommelier AIS provenienti dalla Toscana lo scorso sabato 28 ottobre. Il ringraziamento va al delegato di Siena, Marcello Vagini, che ha scelto Castel De Paolis per una delle uscite previste dalla formazione AIS, andando a conoscere dal vivo l’area del Frascati e dei Castelli Romani.

Fabrizio Santarelli ha quindi ricevuto gli ospiti, conducendoli in una visita completa dell’azienda, dal vigneto alla cantina per finire nella splendida terrazza panoramica su Roma. Qui c’è stata la conclusione della giornata, affidata ad una degustazione completa dell’etichette di Castel De Paolis abbinate anche ad alcune specialità locali, come la porchetta e l’olio extravergine di oliva fresco di spremitura.

Vista la splendida atmosfera che si è venuta a creare, Fabrizio ha anche voluto omaggiare gli ospiti con una bottiglia storica, una Magnum de I Quattro Mori datata 2001 che ha destato stupore per la freschezza e il ricco frutto ancora presenti e vivi.

20171028_133243

Stessa disponibilità e generosità da parte del “papà” di Castel De Paolis (e di Fabrizio), il signor Giulio ha infatti voluto regalare – con dedica – ai presenti il volume da lui scritto: “La viticoltura a Roma e nei Castelli Romani”. Testo che sarà sicuramente molto utile per la formazione degli intervenuti e che svelerà loro alcuni dei segreti di questa area produttiva famosa ma troppo spesso sottovalutata.

Santarelli Giulio e AIS Siena

Una giornata utile, speriamo, per i futuri sommelier che così potranno promuovere meglio il Frascati e, sicuramente, anche per noi.

Alla prossima occasione quindi, Castel De Paolis rimane sempre aperta per chi ha voglia di accostarsi ai vini con un’anima!