Guide 2019, subito un successo per Castel De Paolis a Vinibuoni d’Italia

corona-vinibuoni-3166

Il Frascati Superiore Docg 2017 di Castel De Paolis ha ottenuto la Corona nella guida “Vinibuoni d’Italia” 2019 del Touring Club Italiano curata da Alessandro Scorsone e Mario Busso.

Inizia al meglio la stagione delle Guide per la nostra azienda: “Siamo particolarmente soddisfatti di questo risultato – ha commentato Fabrizio Santarelli – vista la filosofia di Vinibuoni d’Italia, unica iniziativa dedicata ai vini da vitigni autoctoni* e con finali pubbliche. Davvero una grande soddisfazione quindi vedere premiato il nostro vino più legato al territorio, il Frascati Superiore Docg prodotto con il 70% di Malvasia del Lazio e per il restante 30% da altri vitigni tipici locali”.

“Tra l’altro va fatto notare anche che su 10 Corone assegnate ai vini del Lazio ben 5 sono Frascati Superiore Docg, un segnale importante per la nostra Denominazione che evidentemente ha imboccato la strada giusta per la rinascita. Non si capisce quindi – conclude Santarelli – come mai stiano tornando di moda idee e convinzioni legate ad un passato poco felice, come ad esempio il voler ripristinare nel Disciplinare le vecchie rese per ettaro  dopo due anni di corretta diminuzione al fine di premiare la qualità”.

La presentazione ufficiale della Guida del Touring Club Italiano si svolgerà come da tradizione in occasione del Merano WineFestival, quest’anno quindi appuntamento a Merano sabato 10 novembre presso il Teatro Puccini, dove ci verrà consegnato il diploma che attesta l’assegnazione della Corona.

Ma la stagione delle Guide 2019 è solo all’inizio e contiamo di raccogliere molti altri successi, perciò continuate a seguirci qui e sui Social (Facebook e Instagram) per rimanere sempre aggiornati.

A presto!

 

 

vitigni autoctoni: nella definizione di Vinibuoni d’Italia si tratta di “vitigni che sono presenti nella Penisola da oltre 300 anni”. In generale comunque per vitigno “autoctono” si intende quella varietà di uva (Cesanese o Malvasia del Lazio ad esempio) che è tipica e storicamente legata ad un determinato territorio. L’Italia è il Paese che ha di gran lunga il maggior numero di vitigni autoctoni al Mondo.

Festeggiamenti con Club Cristal e Fondazione Italiana Sommelier

img_0434

Un appuntamento ormai in archivio ma da ricordare assolutamente e uno da festeggiare, parliamo di due eventi che vedono protagonista in modo diverso Castel De Paolis.

Il Club Cristal ha infatti organizzato un evento esclusivo e di grande suggestione, domenica 25 febbraio, nella Terrazza Caffarelli – Caffetteria dei Musei Capitolini, durante il quale ci ha premiati con l’Etichetta d’Oro come “Miglior Produttore del Lazio”. Un’emozione davvero forte, segno di un apprezzamento che va oltre il singolo vino, per questo desideriamo ringraziare ancora il Presidente del Club Cristal Bruno Albani e tutti i soci per un riconoscimento importante e una giornata che non dimenticheremo.

La seconda “uscita” deve invece ancora tenersi, parliamo della giornata organizzata dalla Fondazione Italiana Sommelier per i vini del Lazio premiati con i 5 Grappoli nell’ultima edizione della guida Bibenda. Noi ci siamo, con il nostro Muffa Nobile 2015, e vi aspettiamo domenica 25 marzo 2018 presso il Ristorante Aminta (1 Stella Michelin) di Genazzano in provincia di Roma. Al pranzo verranno serviti appunto tutti i 23 vini laziali premiati con il massimo riconoscimento, un percorso di alta qualità guidato da Luciano Mallozzi, docente della Fondazione Italiana Sommelier.

Che dire, quando l’organizzazione è di qualità e il pubblico si dimostra interessato noi non possiamo mancare, e con grande gioia!

A presto!